Afefa.info

Tieni la tua faccia al sole e non puoi vedere un'ombra

Agricoltura 0 Comments

Invece di incoraggiare gli stati ad aiutare i guerrieri ad acquisire materiali di produzione?

“Rispetto allo scorso anno, i prezzi sono aumentati del 150 per cento. L’anno scorso in questo momento, l’urea valeva circa 2,80 kn e ora è più di 7,50 kn per chilogrammo”, ha commentato l’aumento dei Prezzi dei fertilizzanti, il giovane contadino Joseph Maricevic del libero professionista per la televisione Slavonica.

Egli ha osservato che è il letame dipende dalla resa e che senza di essa sui suoi ettari 30 non c’è Agricoltura. Lo stesso è confermato dal sano Jurik del salice superiore, che coltiva circa 100 ettari di terreno agricolo.

“All’inizio di quest’anno, Kang potrebbe essere acquistato al prezzo di 1.600 KUN, e ora una tonnellata a quasi 4.600 kun. Ci sono anche i costi di trasporto, ma anche L’IVA”, – ha detto Jurich, aggiungendo che i prezzi sono aumentati in media del 200 al 300 per cento, che, naturalmente, dipende dal tipo di fertilizzante. “L’urea è cresciuta da 2300 a 7000 kun”, ha osservato .

I produttori sono costretti a ricorrere a ciò che sanno, e questo ladro dice che per fortuna hanno acquistato un po ‘ di fertilizzante prima. Tuttavia, a causa dei prezzi elevati, Joseph ha deciso di abbandonare l’applicazione in autunno.

“Non abbiamo ridotto i volumi del 100 percento, ma del 50 percento. Ed è urea e NPK 15-15-15”, ha aggiunto, dicendo che vedrà cosa farà in primavera e che tutto dipende dal prezzo.

I prezzi delle colture dovrebbero accompagnare quelli destinati al perepromateriale
Una delle più grandi aziende al mondo per la produzione di fertilizzanti nel mese di ottobre ha annunciato una riduzione della produzione di ammoniaca del 50 per cento nel territorio dei paesi europei, che è la ragione per l’aumento dei prezzi del gas. Ciò può causare una reazione a catena e portare a carenze di fertilizzanti sul mercato e un ulteriore aumento dei Prezzi.

“Siamo quasi l’ultimo anello di questa catena, e noi contadini soffriamo”, ha avvertito Giuseppe, mentre spera sensibilmente che questo non farà sì che i fertilizzanti non colpiscano affatto il mercato. “Se il prezzo va ancora più alto, allora la domanda è se la produzione pagherà per noi”, ha spiegato.

I prezzi dei materiali perepromateriali volano verso il cielo, di fronte a noi la semina più costosa della storia

I soldi che hanno ricevuto quest’anno per le loro culture, sono reali, dicono i warriors-i guerrieri, ma la domanda è, quanto si traccia la crescita dei depositi nella nostra economia.

“Se rimangono a questo livello quest’anno, non andrà bene perché i prezzi di ingresso sono aumentati. Se la loro caduta accade, allora ci saranno grandi problemi”, – ha detto Zdravko.

La domanda è, se l’intervento del Ministero, come un forte balzo dei prezzi nel breve termine è improbabile che i produttori saranno in grado di monitorare.

“Sarebbe meglio se lo stato ci ha aiutato ad acquisire perepromateriali, che ci hanno dato incentivi. Che ci costa denaro quando gli ingressi sono saliti e gli incentivi sono rimasti gli stessi”, dice Joseph, aggiungendo che pensava che sarebbe stato più giusto.

“La paura è presente, ma dobbiamo lavorare, la terra deve essere gestita. Senza donazioni non abbiamo nulla da sperare”, ha concluso Zdravko.

Related

Agricoltura
Smiljkita o maiale-chi sono i primi 10 produttori in Croazia?

Smiljkita o, svinđuša, mahunarka di un anno le cui età possono essere due, ma più anni. Viene utilizzato come impianto […]

Agricoltura
Chi tiene la maggior parte della terra in fiamme? Scopri chi è in Top10 in Croazia

La terra su ugaru zona significativa dal punto di vista ambientale. Viene applicato con l’obiettivo di ricostruire la fertilità del […]

Agricoltura
Colture biodinamičke canapa industriale espansione campi croati

Oggi è noto più di 80 kanabinoida isolato dalla canapa. La proporzione di CBD-a, THC, CBG e altra cosa è […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.