Afefa.info

Tieni la tua faccia al sole e non puoi vedere un'ombra

Frutticoltura 0 Comments

Come prevenire e curare il cancro degli alberi neri?

Una delle malattie molto comuni nel giardino che causa la cracking della corteccia è il granchio nero dell’albero. È imprevedibile e in pochi anni può provocare la completa decomposizione degli alberi. Delle varietà di frutta, gli alberi di mele più sensibili.

È fondamentale che i sintomi siano osservati il prima possibile per prevenire un’ulteriore progressione e diffusione della malattia.

Riconoscere i sintomi
La mela è più suscettibile al cancro nero e può fungere da indicatore della sua presenza nel giardino. I sintomi possono verificarsi su qualsiasi parte dell’albero. La mela è caratteristica di avere un flusso costante di nutrienti, acqua, succhi vegetali attraverso il tessuto dell’albero, che avvantaggia il fungo nectria galligena che causa questo fenomeno.

Gli alberi si decompongono entro due o tre anni e sono i più lunghi in otto anni. Durante questo periodo, la malattia si diffonde ad altri alberi nel giardino.

L’infezione si realizza in primavera, ma i primi segni più comuni passano inosservati fino al tardo autunno. I primi sintomi sono incisioni estremamente piccole sulla corteccia, attorno alle quali possono essere rilevati punti neri. Possiamo notarlo mentre esaminiamo la corteccia con una lente d’ingrandimento. A causa di segni difficili da notare, rimane nascosto e il fungo progredisce con lo sviluppo e la diffusione.

Gli indicatori più evidenti sono le macchie scure sulla corteccia. Sono all’inizio del marrone e nel tempo diventano neri. Il legno nel luogo interessato si estingue e appaiono rigonfiamenti. A seconda dello stadio di sviluppo sull’albero infetto, possiamo vedere che sopra la macchia scura fomata ci sono foglie compromesse, fiori che si asciugano gradualmente. I fiori diventano neri dalla parte centrale e i frutti sono neri, lucidi. Sulla corteccia, le macchie chiuse diventano sempre più convesse e incrinate.

Condizioni di emergenza
Ci sono molte condizioni che possono contribuire all’insorgenza e alla diffusione di questa malattia. Di solito il fungo popola vecchi alberi, quelli che hanno subito alcuni danni, come scottature, danni da gelo, danni meccanici. Spesso la causa può essere l’azione delle sostanze chimiche.

Cracking della corteccia sugli alberi da frutto: perché arriva e come prevenirlo?

Vicino agli alberi, specialmente i meli, non formare cumuli di compost,non lasciare cumuli di letame e escrementi di uccelli. Maggiore è l’azoto, maggiore è il pericolo in quanto stimola l’albero a un’intensa crescita e collasso dei succhi vegetali e questo utilizzerà il fungo. Inoltre, i fertilizzanti minerali ricchi di questo elemento non dovrebbero essere eccessivamente aggiunti e scavati intorno all’albero.

Le misure preventive sono le più importanti
Una volta che ciò accade, questa malattia è difficile da curare. Per questo motivo, le misure preventive più importanti sono la diagnosi precoce dei sintomi.

Le giovani piantagioni non salgono Mai vicino a quelle vecchie. Scegli varietà e varietà di alberi da frutto più resistenti. Prestare attenzione alla qualità del terreno, irrigazione, alimentazione. Alcune varietà sono fortemente inclini al cancro nero se le piantate sul terreno barrato (Melo). Ogni autunno, fai la potatura degli alberi. Proteggere gli alberi da marciume, roditori, cervi.

Nel prevenire la diffusione dell’infezione e il trattamento, è più importante notare i sintomi il prima possibile. La parte attaccante deve essere tagliata in legno sano. Se ciò si è verificato su un ramo, è necessario tagliare il ramo in una parte sana. Quando appare sull’albero, è necessario tagliare il tessuto estinto con un coltello e tagliare 2cm sano per prevenire qualsiasi possibilità che una parte del fungo sopravviva in quel luogo. Un’incisione su un ramo tagliato o una ferita pulita sull’albero viene disinfettata con una soluzione al 3-5% di solfato di rame o altro mezzo a base di rame.

Non è sufficiente pulire il luogo infetto, ma raccogliere e bruciare tutto il materiale che abbiamo rimosso. Poiché le spore rimangono sulla superficie dell’albero da frutto, assicurati di trattare gli alberi con peperoni di rame che li distruggeranno e in questo modo impediremo un’ulteriore diffusione della malattia. Trattare tutti gli alberi nel giardino.

È necessario evitare di bagnare la ferita, specialmente quando si tratta della parte pulita. Siamo in grado di applicare una varietà di rivestimenti finiti o di preparare da soli il rivestimento di argilla e disinfettanti sostanze naturali.

Inoltre, ci sono molti altri rimedi che possono aiutarci a combattere la potenza di questa malattia, dal normale al naturale.

Related

Frutticoltura
Iscriviti alla conferenza regionale sull’alimentazione per il bestiame nel Sud Europa

La situazione e lo squilibrio dell’offerta, l’aumento e l’offerta del settore pubblico europeo, il periodo di crisi e la crescita […]

Frutticoltura
Il DNA di Covid-19 è stato trasmesso dai Neanderthal?

Secondo un nuovo studio, un’estensione del DNA collegato al Covid-19 è stata emanata dai Neanderthal 6 decenni fa. I ricercatori […]

Frutticoltura
Gorušica in polvere aborrisce le lumache, ma e orecchie perone, bruco e altri štetnike

La senape è usata in gastronomia, medicina popolare, ma è indispensabile nella protezione delle piante che coltiviamo. Può essere acquistato […]

Lascia un commento